Ammortizzatori

A Cernobbio il ministro Tremonti assicura che i soldi per gli ammortizzatori ci sono.

Dopo accurato esame dei libri contabili, dei registri e delle tabelle di conversione e tenendo conto anche della futura uscita dalla crisi, della ripresa inflativa, della inevitabile crescita dei tassi della BCE e non sottovalutando la prossima espansione del fatturato industriale e dei consumi, emerge con lampante evidenza che ci sono anche ampie disponibilità per cambiare i freni, rimboccare l’olio al motore, controllare la batteria e per un tagliando completo.

Annunci

Autore: Antonio

Potevo nascere ovunque ma solo nel mio Salento potevo venire al mondo, da generazioni di contadini che hanno lasciato le loro impronte tra gli alberi di ulivo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...