I negazionismi

C’è il negazionismo degli ignoranti, che quasi sempre ignorano le cose che si sentono, non le cose che si sanno.
C’è il negazionismo di chi rifiuta l’orrore distogliendo lo sguardo dal passato e c’è il negazionismo di chi guarda al passato per distogliere lo sguardo dal presente.
Fin quando la memoria del passato non diventa parte integrante del nostro sguardo sul presente e sul futuro, la memoria sarà un esercizio vuoto, al massimo qualcosa di salvifico.
Quando la memoria del passato non serve per guardare al presente e al futuro non è che l’estrema e paradossale forma che prende il negazionismo.

Annunci

Autore: Antonio

Potevo nascere ovunque ma solo nel mio Salento potevo venire al mondo, da generazioni di contadini che hanno lasciato le loro impronte tra gli alberi di ulivo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...